PROTESIS DEL DISCO LOMBARE E CERVICALE

CHE COSA è un disco artificiale?

 Il disco è una struttura flessibile si trova tra ogni due vertebre e permettendo il movimento della colonna vertebrale. È costituita da una porzione esterna chiamata annulus, e una porzione interna, chiamata nucleo. Sembra pneumatico di una vettura con una fotocamera esterna (corona circolare) e un contenuto più morbida interna (nucleo polposo). La camera esterna o anello ha più livelli intrecciati tra loro.

 
Anatomia del disco intervertebrale

Il disco artificiale è un dispositivo meccanico che viene impiantato tra due vertebre per sostituire il disco normale, e imitare le funzioni del (l’onere e permettere il movimento). Diversi tipi di protesi di disco intervertebrale, ma sono classificate in due tipi: protesi totale del disco e il nucleo polposo protesica. Il primo riguarda la sostituzione di tutti i componenti del disco, mentre il secondo re-citazione solo il nucleo polposo, ma l’anello si conserva.

La protesi totale del disco è composto di cromo-cobalto e alcuni di essi vi è un elemento intermedio di plastica. Questi materiali sono stati impiantati in altre articolazioni più di 80 anni e non vi è dubbio che l’organismo tollera. Sono costituiti da un pezzo che si attacca alle vertebre sopra e un altro che fa al vertebra inferiore. Alcuni dispositivi hanno un terzo pezzo, di solito una plastica dura, che si interpone tra gli altri due. Il movimento dei pezzi, dall’altro cerca di imitare il movimento consentito dalla normale disco intervertebrale.
Prodisc protesi di disco pieno

La protesi nucleo polposo sono fatti di vari materiali plastici in grado di trattenere l’acqua, come idrogel. Questo materiale ha la capacità di gonfiarsi assorbendo acqua, che imita la funzione normale del disco intervertebrale. Un altro nucleo polposo protesi è un materiale che si avvolge su se stesso come una corda di clock.
Protesica idrogel nucleo polposo

AM IA candidato per una protesi di disco?

 L’indicazione è data dalla presenza di dolore. Nello studio di risonanza magnetica mostra l’esistenza di degenerazione del disco. In caso di dubbio praticata una discografia, che viene iniettato materiale radio-opaco dentro il disco e studi di Rx sono semplici e / o TAC per vedere che il disco causando il dolore. È per lo più fatto se più dischi degenerati e non so quale è la causa del dolore.
Lombare, malattia degenerativa del disco

Controindicazioni per l’impianto di protesi di un disco, spondilolistesi, osteoporosi, fratture del corpo vertebrale, allergia a qualsiasi componente del tumore protesi, o infezioni della colonna vertebrale, obesità patologica, la degenerazione delle faccette (piccole articolazioni posteriore della colonna vertebrale), la gravidanza, il trattamento cronico con corticosteroidi o malattie autoimmuni.

La protesi è stata progettata per essere impiantato da un approccio anteriore attraverso l’addome, in modo che l’intervento è controindicato se il paziente ha già subito un intervento addominale retroperitoneale.

QUALI SONO LE ALTERNATIVE?

Quando il mal di schiena a causa di opzioni di trattamento sono degenerazione dei dischi vertebrali fusione (in cui sacrifica la mobilità della colonna vertebrale) e la protesi (che mantengono il movimento). In ogni caso, l’intervento è considerato solo quando non vi è stata alcuna risposta al trattamento conservativo.

Il motivo per considerare la protesi non è solo preservare il movimento della colonna vertebrale, ma per evitare la degenerazione del disco / s immediatamente al di sopra di essere immobilizzato fusione. Dopo il movimento di concentrazione eccessiva del disco sopra e sotto il livello artrodesado nel corso degli anni può portare a una degenerazione più veloce del processo naturale. L’idea della protesi è che il disco artificiale può ridurre questo rischio in modo significativo.

Un vantaggio reale della protesi è che ci sia una ripresa post-chirurgica più veloce. Al momento della fusione, il paziente deve limitare la propria attività per molti mesi, mentre la protesi è raccomandato nei pazienti che tornano alle loro normali attività il più presto possibile.

CHE TIPO DI BISOGNO protesi di disco?

La protesi del nucleo può essere una opzione nella fase iniziale della degenerazione del disco, quando l’anello è ancora in buone condizioni. Questi dispositivi possono essere impiantati dopo una discectomia per evitare il collasso dello spazio disco e quindi prevenire la sindrome post-discectomia. Nei casi più gravi, con degenerazione dei dischi più avanzate è preferibile a protesi totale del disco.

QUALI SONO I RISCHI?

Come con qualsiasi intervento chirurgico, vi sono rischi associati con l’impianto della protesi. Complicazioni quando sono impiantati i dischi artificiali sono simili a quelli connessi con la fusione spinale anteriore. Queste complicazioni includono tra gli altri: infezioni, lesioni ai grandi vasi addominali, danni ai nervi, la dislocazione o la rottura della protesi, l’usura dei materiali della protesi, persistente mal di schiena, lo sviluppo di nuove o radicolari dolore alla schiena, impotenza sessuale, la perdita del controllo degli sfinteri e della morte.

ABSTRACT

Non esiste alcun trattamento che può aiutare tutti i pazienti e non può mai garantire il risultato, e ci sono sempre rischi. In ogni caso la protesi essere valutato solo quando hanno fallito le opzioni di trattamento conservativo.

Come risolvere il mio caso?