NEUROESTIMOLAZIONE DEL MIDOLLO SPINALE

La gestione del dolore cronico è una delle sfide più difficili in medicina. Nel tempo, il dolore può relegare tutti gli altri aspetti della vita e le persone colpite soffrono inutilmente per anni.

Il trattamento del dolore cronico

TENS o stimolazione elettrica transcutanea nel trattamento del dolore
Iniziare sempre con terapie meno aggressive e meno costosi, come gli antidolorifici, fisioterapia, TENS e blocchi nervosi. Alcuni di questi trattamenti lavoro in un primo momento, ma non offrono sempre duraturo sollievo del dolore. Quando il dolore non risponde a queste terapie meno invasive vengono applicate alternative. La stimolazione del midollo spinale è uno di loro. In alcuni pazienti questa stimolazione consente loro di superare il dolore cronico e tornare a uno stile di vita più attivo.
TENS o stimolazione elettrica transcutanea nel trattamento del dolore
 

La neurostimolazione del midollo spinale

 
Esso utilizza un piccolo dispositivo chiamato un neurostimolatore che viene impiantato e genera impulsi elettrici a bassa intensità che, stimolando il midollo spinale, interferendo con la trasmissione dei segnali di dolore al cervello.

La neurostimolazione del midollo spinale posteriore
Neurostimolazione della piastra posteriore (senza incisione) o elettrodo (può essere fatto per via percutanea)
La neurostimolazione del midollo spinale posteriore
Neurostimolazione della piastra posteriore (senza incisione) o elettrodo (può essere fatto per via percutanea)

Essa richiede una procedura chirurgica per l’impianto del componenti del sistema. Nel corso della stessa sono posti uno o più elettrodi nello spazio epidurale (lo spazio appena sopra il midollo spinale). Gli elettrodi sono collegati ad un piccolo dispositivo elettronico posizionato appena sotto la pelle ed è quello che genera impulsi elettrici.

La stimolazione del midollo spinale non cura, quindi è improbabile che eliminare completamente il dolore. Il suo scopo è quello di ridurre il dolore cronico severo possibile, ma il grado di sollievo dal dolore dipende da una persona all’altra.

Il dolore è un basso rischio di complicanze. Questi includono la perdita di stimolazione efficace a causa di spostamento dei cavi, la perdita di copertura del guasto del dispositivo di stimolazione, il movimento della copertura della stimolazione, eccesso di stimolazione, la mancanza di effetto di sollievo dal dolore o una reazione allergica ai componenti del sistema. Gli effetti del trattamento di stimolazione del midollo spinale in stato di gravidanza o l’allattamento.

E ‘efficace in particolare per trattare il dolore cronico neuropatico, che si verifica quando i nervi sono feriti o del sistema nervoso.

 
Per massimizzare i benefici della stimolazione del midollo spinale dovrebbe essere disposta a partecipare a trattamento. Si dovrebbe trascorrere un po ‘di tempo per imparare lo stimolatore e seguire rigorosamente le istruzioni sul suo utilizzo.

Una volta guarita la ferita chirurgica, la maggior parte i pazienti riferiscono che spesso dimentichiamo che il dispositivo impiantato è lì. È ancora possibile sentire un certo disagio, mentre la guarisce incisione, ma è un processo normale che indica che il processo di guarigione è in corso. A seconda delle dimensioni e la forma del tuo corpo e dove si può notare è impiantato generatore di impulsi (di più a persone molto sottili). Parla con noi a scegliere l’impianto del dispositivo più estetico e comodo.

Come risolvere il mio caso?