SIRINGOMIELIA

Qual è la siringomielia?

immagini RM in sagittale siringomielia
Si tratta di una malattia in cui compare una cisti (sirinx, flauto greco) all’interno del midollo spinale. Nel tempo questa cisti si estende su e giù all’interno del midollo spinale, causando il ferimento lentamente e gradualmente. Questo danno provoca la perdita di sensibilità al dolore, calore e freddo al tatto profonda (che permette di conoscere la loro posizione articolazioni) e la capacità di sudore nelle zone colpite. Anche essere associata a rigidità del collo, spalle, braccia, e / o delle gambe. Nel corso del tempo si può vedere il controllo riguarda la vescica, intestino e anche le funzioni sessuali. Le mani sono le più frequentemente e più gravemente colpito, con atrofia dei muscoli intrinseci degli stessi. Le gambe sono di solito colpiti molto più tardi nell’evoluzione della malattia. A volte c’è il dolore al collo con tosse, defecazione, sollevamento o il sesso (in genere al momento dell’orgasmo). La malattia può colpire entrambi i lati del corpo, ma di solito lo fanno in modo asimmetrico.
immagini RM in sagittale siringomielia
 

Siringobulbia è quando le cavità incidere il tronco cerebrale (la parte che collega il cervello e il cervelletto con il midollo spinale che controlla la respirazione e il battito cardiaco).

I sintomi di solito iniziano durante l’adolescenza o la giovinezza, e tendono a progredire lentamente, anche se improvviso peggioramento si può verificare con un colpo di tosse dopo aver fatto un certo sforzo fisico (sollevare un peso di una certa importanza), o dopo un trauma e Lesioni del midollo spinale. Sinistra per la sua storia naturale (non trattata) siringomielia eventualmente causare la progressiva perdita di sensibilità e forza nelle braccia e soprattutto le mani. Nel tempo, le zone con mancanza di sensibilità può avere anche il dolore cronico come scariche elettriche.

Atrofia dei muscoli intrinseci della mano in siringomielia
Brucia indolore in siringomlielia

Atrofia dei muscoli intrinseci della mano in siringomielia

Brucia indolore in siringomlielia

 QUALI SONO LE CAUSE?

Il liquido cerebrospinale è un fluido acquoso che circonda il midollo spinale e del cervello. L’ostruzione del flusso normale di questo fluido è la principale causa di siringomielia, in quanto dà luogo alla formazione di cisti. differenze di pressione lungo il midollo spinale causando la crescita cisti, danni al midollo spinale.

 TIPI DI siringomielia

Ci sono cinque tipi:

Malformazione Chiari I con siringomielia
Tipo di malformazione di Chiari I e II sono prodotti nel periodo fetale e coinvolgere l’ernia (scorrere verso il basso), del tronco cerebrale e del cervelletto, impedendo l’uscita del liquido cerebrospinale del quarto ventricolo. Questo fa sì che il liquido tende a andare nel midollo spinale cervicale e pertanto sembrano cisti nel midollo spinale cervicale. In questo caso, i sintomi di solito iniziano tra i 25 ei 40 anni di età.
Malformazione Chiari I con siringomielia
 
siringomielia post-traumatico
siringomielia post-traumatica si verifica dopo una frattura della colonna vertebrale con lesioni del midollo spinale. Questo provoca fibrosi o meno la stessa nel punto della lesione. Impossibile circolare correttamente liquido cerebrospinale appare cavità siringomielia. I sintomi possono comparire mesi o addirittura anni dopo la ferita iniziale, a partire da dolore, debolezza e menomazioni sensoriali hanno origine nel punto della lesione.
siringomielia post-traumatico
 

Nel volume di liquido cerebrospinale aumenta patologia all’interno del cervello idrocefalo. In casi del tutto eccezionali è accompagnata da siringomielia.

 
Aracnoidite esiste in una membrana che circonda il midollo spinale (le aracnoide) che si gonfia. Ciò ostacola il libero flusso del liquido cerebrospinale e favorisce quindi la comparsa di siringomielia. aracnoidite cause sono molteplici e tra loro la tubercolosi e la meningite cisticercosi.

Siringomielia associata l'esistenza di un tumore intramidollare
In tumore siringomielia un tumore che secerne una sostanza ricca di proteine che causa la comparsa di una ciste sopra e sotto il tumore e rimuovere il tumore scompare.
Siringomielia associata l’esistenza di un tumore intramidollare
 

Alcuni casi di siringomielia sono familiari, anche se questo è estremamente rara.

DIAGNOSI

Alla clinica sospetti e confermato da una risonanza magnetica, che mostra non solo la siringa, ma anche qualsiasi altra condizione che causa siringomielia (ad esempio, malformazione di Chiari I, tumori, ecc.)

TRATTAMENTO

 
Farmaci non hanno alcun valore curativo in siringomielia. La radioterapia non viene utilizzata per la mancanza di utilità se non in presenza di un tumore. La chirurgia è il trattamento standard raccomandato. Nella maggior parte dei pazienti produrre stabilizzazione o miglioramento dei sintomi modesti. Se l’intervento ritardato può causare danni irreversibili al midollo spinale, per cui si consiglia di non aspettare troppo.

 
Nella malformazione di Chiari I del principale obiettivo della chirurgia è quello di creare più spazio a livello della giunzione tra il collo e la testa, permettendo così un adeguato flusso di liquido cerebrospinale. Questo si traduce spesso nella scomparsa della siringa. Nel caso di siringomielia post-traumatica, l’idea è quella di decomprimere il midollo spinale a livello della lesione iniziale, permettendo il fluido spinale può ancora muoversi liberamente su e giù. Se un tumore è la causa siringomielia, l’escissione è il trattamento di scelta ed elimina di solito il syrinx. In alcuni casi può essere necessario per drenare la siringa attraverso un catetere tra la cisti e la cavità peritoneale (shunt siringoto-peritoneale) o nella cavità pleurica (shunt siringoto-pleurica). Lo shunt può arrestare la progressione dei sintomi, ma le recidive (ritorno alla forma della cavità) sono comuni. La decisione di impiantare uno shunt richiede una valutazione estesa, poiché tale procedura comporta il rischio di lesione del midollo spinale, l’infezione, ostruzione o sanguinamento e, purtroppo, non funziona in tutti i pazienti. Ma la chirurgia non è sempre successo.

Decompressione della cerniera cranio-cervicale marlformación Chiari I con siringomielia
Decompressione post-traumatico siringomielia
Decompressione della cerniera cranio-cervicale marlformación Chiari I con siringomielia
Decompressione post-traumatico siringomielia
shunt Siringo-pleurica
shunt Siringo-pleurica

Come risolvere il mio caso?