CORDOTOMIA PERCUTANEA

Mentre il dolore è un meccanismo di difesa, a volte è così intenso e dura così a lungo che diventa un vero problema. Il dolore acuto può essere controllata con i farmaci, ma quando diventa cronico, la situazione è complicata.

 
Anche se l’aumento della dose di farmaco, si arriva a un punto in cui non controlla più il dolore o effetti collaterali, negativi o indesiderati sono tali che il farmaco non è sufficiente. Ciò è particolarmente frequente nei pazienti con cancro.

Percutanea cordotomia toracica
Se il dolore colpisce metà del corpo (destra o sinistra) o un braccio o una gamba, e non il tronco, c’è un altro trattamento possibile. Perché il dolore è trasmesso da fibre nervose attraverso il midollo spinale, in grado di bloccare la trasmissione dello stesso danneggiare queste fibre ad un certo punto nel midollo spinale. Questo risultato è ottenuto attraverso un ago isolato nella sua interezza, tranne per la punta, che squalifica la corrente elettrica è riscaldata e questo calore distrugge bruciare le fibre nervose che trasmettono la sensazione di dolore. Con questo nella metà opposta del corpo dove ha effettuato la procedura di non sentire dolore, ma anche perso il senso di calore e freddo nella stessa zona. Questo perché le fibre del dolore, calore e freddo circolante nel midollo spinale e piega la mano mentre si cammina attraverso il midollo spinale.
Percutanea cordotomia toracica
 

La procedura

Un reddito di 2 o 3 giorni è auspicabile, soprattutto se si sta facendo il secondo lato dopo aver fatto una cordotomia attraverso un po ‘indietro o sta per avere un cordotomia a livello cervicale.

La procedura è di solito eseguita nel collo, ma possono richiedere in qualsiasi punto del midollo spinale (ad esempio nella regione toracica, se il dolore colpisce una gamba.) Non consigliato al cordotomia alto su entrambi i lati del collo, può causare difficoltà di respirazione. Ecco perché in casi bilaterali è spesso modificato in base al livello lati. Se il dolore colpisce un lato, la procedura viene eseguita sul lato opposto, perché le fibre nervose che trasmettono il dolore lato croce appena entrano nel midollo spinale.

La pelle della zona si esibiranno la procedura viene poi disinfettata con iodio. Dopo l’anestesia locale e un ago sottile viene inserito nella parte alta del collo e controllato per il posizionamento corretto dalla macchina a raggi X.

Più tardi si applicano stimoli elettrici di prova. Si noterà attuale in qualsiasi parte del vostro corpo. Il medico deve sapere dove stanno notando queste sensazioni, perché l’ago deve modificare la sua posizione fino a quando la sensazione provocata dalla corrente elettrica corrisponde esattamente alla sede del dolore. Se la zona attuale non corrisponde bene con la zona del dolore, il risultato della procedura non è buona, da qui l’importanza di che si passerà bene al medico esattamente dove la nota corrente che l’ago si trovi esattamente dove dovrebbe essere.

Una volta che l’ago è posizionato esattamente nel posto giusto, applicare un potere superiore che riscalda la punta dell’ago. La temperatura raggiunta è controllato da un termostato che esiste sulla punta dell’ago. E ‘questo calore che potrebbe danneggiare le fibre che trasmettono il dolore. A seconda della temperatura raggiunta può ottenere una lesione temporanea o permanente e più o meno estese. Un più ampio anche il pregiudizio sarà più grande della zona, senza dolore, ma anche più elevato rischio di complicanze. Al tempo in cui la temperatura è in aumento paziente può avvertire fastidio o anche dolore, ma è temporaneo.

Percutanea cordotomia cervicale
Percutanea cordotomia cervicale

Dopo la procedura

 
Dopo il trattamento si dovrebbe spendere un paio di giorni in ospedale, a seconda della evoluzione e le complicanze. Il problema principale è l’esistenza di problemi di controllo dello sfintere, in particolare i casi delle vie urinarie e bilaterali, i problemi di controllo della respirazione durante il sonno.

Se ci sono stati problemi con il controllo dello sfintere urinario può essere necessario portare un catetere vescicale per qualche giorno o vedere un urologo.

Se la lesione deve essere ampia, vi è la possibilità di una perdita di forza sul lato dove ha eseguito la procedura, che è il lato opposto, dove viene eliminato il dolore. Di solito questa è la perdita temporanea di forza e di recuperare con la riabilitazione.

In alcuni casi vi può essere la mancanza di equilibrio nel tempo, soprattutto a causa della mancanza di forza delle gambe. Questa operazione potrebbe richiedere diversi giorni o settimane, e di solito scompaiono spontaneamente nella maggior parte dei casi.

Le possibilità di successo sono alte, ma col tempo il dolore può ritornare come la malattia progredisce causando dolore. A quel punto si può impiantare una procedura di ripetere o, più comunemente, si consideri un altro metodo di controllo del dolore. Questo dipenderà dalle caratteristiche e la distribuzione del dolore e della speranza di vita del paziente.

 
Attenzione!

  • Dopo il trattamento si riduce la sensibilità al caldo e lato freddo del corpo in cui si sentivano il dolore iniziale. Dopo il trattamento si deve fare attenzione quando si maneggia caldo o freddo o fare una doccia o un bagno caldo. Verificare sempre la temperatura con il lato “buono” del suo corpo.

  • Attenzione anche se si guida oggetti membro (ad esempio un pelapatate), tagliate come se non si può notare il dolore.

  • A piedi, sia all’interno che all’esterno della casa, calzature solido, si può calpestare e danneggiare qualcosa senza accorgersi di nulla.

Come risolvere il mio caso?